Come si sceglie la tavola da snowboard?

Scuola Italiana Sci Roccaraso Aremogna

Curiosità

Come scegliere la tavola da snowboard?

Le tavole da snowboard vengono realizzate in differenti misure, per adattarsi il più possibile alle caratteristiche fisiche di ogni singolo rider. Per scegliere la misura corretta i fattori principali da tenere in considerazione sono:

  • La misura dello scarpone da snowboard
  • Il peso dello snowboarder
  • Il tipo di utilizzo

L’altezza del rider è una caratteristica che aiuta in fase di scelta (soprattutto per le corporature con un rapporto peso/altezza non conforme agli standard abituali), anche se la scelta della misura della tavola fa riferimento principalmente al peso dello snowboarder.

  • La misura dello scarpone da snowboard

Ogni snowboard deve essere sufficientemente largo da ospitare attacchi e scarponi in modo comodo e proporzionato: una tavola troppo larga rispetto allo scarpone causerebbe un cambio lamina più lento ed una minore precisione in fase di riding (insufficiente sensibilità sulle lamine), mentre una troppo stretta ti obbligherebbe a sfregare punte e talloni in fase di conduzione, con più frequenti possibilità di caduta.

La maggior parte dei modelli viene proposta in versione standard o wide (larghezza centrale maggiore) per essere compatibili con qualsiasi misura di scarpone.

N° Indicativo di scarpone Tipologia snowboard
Fino al 44.5 EU (28.5cm MP) Larghezza standard
Dal 45 EU e oltre (da 29cm MP) Larghezza wide

*Se il modello a cui sei interessato è un midwide, puoi indicativamente utilizzare una misura in più rispetto a quella riportata per le tavole standard (45.5 EU, 29.5 MP).

Per le donne questa divisone non è così importante, visto che quasi tutti gli snowboard da donna sono studiati per ospitare scarponi fino alla misura 42 EU. Se utilizzi scarponi di una misura maggiore, dovresti orientarti su modelli “oversized” con dimensioni simili (larghezza e lunghezza) alle versioni da uomo.

  • Il peso dello snowboarder

Come regola generale non fare riferimento ad “una” misura corretta, ma ad una gamma di misure corrette: la lunghezza può variare sensibilmente soprattutto in relazione alla tipologia d’utilizzo a cui lo snowboard è destinato. Individuare il corretto rapporto tra il tuo peso e la lunghezza della tavola che scegli, è un parametro fondamentale per snowboardare in condizioni ottimali: un mezzo troppo corto non garantirebbe adeguato sostegno e scorrevolezza in fase di riding mentre uno troppo lungo sarebbe più difficile da gestire e richiederebbe un dispendio di energie maggiori durante l’utilizzo.

  • Il tipo di utilizzo

Il tuo modo di vedere ed approcciarti allo snowboard è un fattore decisivo nella scelta della tavola e della misura relativa. Per aiutarti nella scelta abbiamo evidenziato quattro campi di utilizzo principali: Freeride, All-Mountain, Freestyle e Jibbing.

Tipologia d’utilizzo Dove Consigli nella scelta della misura
Freeride Fuoripista in neve fresca Misura più lunga della media
All-Mountain Pista, brevi uscite in fresca e qualche giro in park Misura intermedia
Freestyle Snowpark: salti, pipe e qualche giro sui rail Misura intermedia
Jibbing Rail e street session Misura più corta della media

 

 

Una volta conosciuti quali sono i parametri fondamentali per scegliere il tuo snowboard in modo corretto, utilizza le tabelle riportate qui sotto per aiutarti a scegliere la misura più adatta alle tue caratteristiche fisiche ed al tuo stile di riding.

 

Snowboard da Uomo:

Peso Rider Utilizzo Freeride Utilizzo All-Mountain Utilizzo Freestyle Utilzzo Jibbing
Fino a 60kg 156-159cm  149-152cm 149-152cm 145-150cm
Da 61 a 70kg 157-160cm 153-156cm 153-156cm 151-154cm
Da 71 a 80kg 161-164cm 157-160cm 157-160cm 155-158cm
81kg e oltre 162cm e oltre 161cm e oltre 161cm e oltre 159-161cm

* Le misure espresse in ogni cella identificano il range di misura ottimale che uno snowboarder dovrebbe avere, a seconda del peso, in ogni categoria specifica: puoi comunque oscillare nella scelta della tavola 2cm in più o in meno rispetto al range consigliato. Ad esempio se pesi 75 kg e vuoi una tavola All-Mountain, la misura consigliata è tra il 157 e il 160 ma puoi includere nella selezione anche misure differenti (156 o 161), a seconda del tuo stile di riding e delle caratteristiche specifiche (grado di flex, portata consigliata) del modello che intendi acquistare.

 

Snowboard da Donna:

Peso Rider Utilizzo Freeride Utilizzo All-Mountain Utilizzo Freestyle Utilizzo Jibbing
Fino a 50kg 146-149cm 139-142cm 139-142cm 135-140cm
Da 51 a 57kg 147-150cm 143-146cm 143-146cm 141-144cm
Da 58 a 63kg 151-154cm 147-150cm 147-150cm 145-148cm
64Kg e oltre 152cm e oltre 151cm e oltre 151cm e oltre 149-152cm

*Le misure espresse in ogni cella identificano il range di misura ottimale che uno snowboarder dovrebbe avere, a seconda del peso, in ogni categoria specifica: puoi comunque oscillare nella scelta della tavola 2cm in più o in meno rispetto al range consigliato. Ad esempio se pesi 55 kg e vuoi una tavola All-Mountain, la misura consigliata è tra il 143 e il 146 ma puoi includere nella selezione anche misure differenti (142 o 147), a seconda del tuo stile di riding e delle caratteristiche specifiche (grado di flex, portata consigliata) del modello che intendi acquistare.

 

COME SCEGLIERE GLI SCARPONI DA SNOWBOARD?

Gli scarponi da snowboard sono uno degli elementi dell’attrezzatura di uno snowboarder da scegliere con più attenzione, perchè ad ogni uscita ti troverai ad indossarli per molte ore consecutive e quindi dovranno garantirti il massimo del comfort e della protezione.

Le caratteristiche principali che non devono essere trascurate nella scelta di uno scarpone sono la tipologia di allacciatura (tradizionale, Boa Lacing System o Speed Lacing System) e l’utilizzo per cui risultano essere più adatti.

I SISTEMI DI ALLACCIATURA

La tipologia di chiusura è uno degli elementi distintivi degli scarponi da snowboard: tienila in considerazione al momento dell’acquisto, perchè potresti avere bisogno di regolare i tuoi scarponi in condizioni meteorologiche estreme, come forti nevicate o temperature molto rigide. Nel mondo snowboard soft sono state implementate tre tecnologie principali con un obiettivo comune: la perfetta aderenza tra il tuo piede e lo scarpone!

  • Allacciatura tradizionale

Caratteristiche: chiusura tramite un laccio che avvolge lo scarpone da stringere a tuo piacimento, come avviene per gli scarponi da trekking. E’ ancora il sistema più diffuso nel mondo snowboard.

  • Boa Lacing System

Caratteristiche: sistema che sostituisce il classico laccio con un cavetto in acciaio, sistemato lungo la linguetta dello scarpone e regolabile tramite una o più rotelle, per modulare in maniera completamente indipendente la chiusura di zona superiore ed inferiore del piede. Garantisce estrema rapidità e facilità di chiusura.

  • Speed Lacing System (allacciatura rapida) o “Fast Track”

Caratteristiche: innovativo sistema di chiusura, che stringe il piede in maniera rapida, comoda e uniforme. Il sistema a doppio tirante riduce drasticamente la possibilità che l’allacciatura si allenti e permette di regolare la chiusura della zona superiore ed inferiore dello scafo in modo completamente indipendente.

L’UTILIZZO

Ogni scarpone da snowboard differisce per il tipo di termoformabilità della scarpetta interna (che determina il livello di comodità del tuo piede) e per il grado di flessibilità (flex) dello scafo.
Tieni sempre presente il tuo stile di riding al momento della scelta: se ami il freeride, uno scarpone con flex troppo morbido non ti permetterebbe di condurre la tua tavola con la giusta precisione; se invece sei un jibber incallito, uno scarpone con flex troppo rigido non ti offrirebbe la permissività necessaria per slaidare al meglio i rail.

Esiste un FLEX per ogni stile:

  • Flex morbido/soft – Scarponi park e freestyle:

Modelli con una struttura dal flex medio/morbido, che assicurano la massima libertà di movimento e sensibilità per eseguire qualsiasi trick con uno stile molto fluido.

Sono dotati solitamente di sistemi di ammortizzazione posti nell’intersuola, che assorbono gli impatti più duri senza scaricare tutta l’energia sulle articolazioni.

  • Flex intermedio Scarponi all mountain:

Scarponi snowboard con elevate doti di versatilità, per una resa efficace sui terreni più diversi. La struttura equilibrata ed il flex intermedio assicurano un buon compromesso tra sostegno e sensibilità in fase di carvata.

I modelli meno tecnici sono dotati di una scarpetta interna con un grado di termoformabilità decisamente basso.

  • Flex medio/rigidoà Scarponi freeride e backcountry:

Scarponi snowboard dotati di un flex rigido che consente al rider una trasmissione rapidissima dell’energia dal piede alla tavola per carvate molto precise e reattive nelle condizioni più estreme.

La struttura robusta dello scafo e i sistemi di ammortizzazione posti nell’intersuola garantiscono una protezione ottimale delle articolazioni.

  • Flex Rigidoà Scarponi race e carving.

 

Come scegliere la misura giusta

Conoscere le caratteristiche degli scarponi snowboard è importante per individuare quelli più adatti a te, ma prima di effettuare la scelta definitiva è sempre meglio provarli, per controllare che siano davvero perfetti per il tuo piede.

Per prima cosa occorre misurare la lunghezza del piede ,gli scarponi devono avere una funzione contenitiva: non indirizzarti su numeri troppo grandi perchè apparentemente più comodi, ma cerca quello perfetto per te.

Quando provi gli scarponi, fallo sempre in una situazione dinamica: una volta indossati entrambi, alzati in piedi e piega le ginocchia, simulando la posizione che assumerai sulla tavola. La taglia giusta può essere identificata se l’alluce sfiorerà la scarpetta interna quando si è in piedi, mentre stando piegati ciò non accade.

Una buona regola è quella di tenere chiuso lo scarpone e provare a compiere alcuni passi prima di dare un giudizio definitivo.

Non fermarti alla prova di un solo modello, ogni brand ha una calzata diversa e l’obiettivo è trovare quella ideale per i tuoi piedi.

Infine è preferibile indossare delle calze tecniche, specifiche per snowboard,in quanto può aiutare ad identificare al meglio la misura corretta.

E’ importante,inoltre, verificare che la misura dello scarpone sia compatibile con quella dell’attacco, sarebbe opportuno abbinare i nuovi scarponi allo stesso grado di flex degli attacchi.

Nel momento in cui s’indossa lo scarpone, punta e tallone non dovranno sporgere dalla tavola ma restare sempre in prossimità delle lamine.

Questo sito Web utilizza i cookie per assicurarti di ottenere la migliore esperienza. Per saperne di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi